Pubblicato in: 41-50, Fili, Identità, Primavere

Mi ricordo la trama fitta di consonanze e la bellezza delle nostre parole sempre in viaggio, avanti e indietro, come navette degli antichi telai.

Annunci